mercoledì 11 luglio 2007

Torino (29-30 Giu 1 Lug 2007)

Purtroppo non mi è sempre possibile, però una bella abitudine che vorrei sempre conservare è quella di viaggiare, non solo viaggi lunghi ma anche trascorrere pochi giorni in un’altra città, ci sono così tante cose belle da vedere ed imparare.
Io e il Nano siamo andati di recente a farci un bel giretto a Torino, abbiamo visto molto meno di quello che volevamo perché purtroppo il tempo a disposizione non era tanto, devo dire che non credevo ma ci sono diverse cose carine da vedere (e mi sa che forse le più belle non siamo riusciti a vederle…), senza saperlo era anche il week end del gay pride…. Cmq posto che prevalentemente mi ha attirata là era l’ Eatlay , progetto molto interessante, cibi di alta qualità, di origine protetta, di piccoli produttori anche biologici, una sorta di mercato coperto, gastronomia non saprei come definirlo, dove molti prodotti sono confezionati con un gusto di cose antiche, oltre alla vendita dei prodotti all’interno della struttura si trovano dei ristorantini a tema, al bordo di questi si snodano alcuni banconi dove poter mangiare, c’è il vegetariano, quello dei salumi e formaggi, quello della carne, del pesce, della pasta e pizza, della birra, il ristorante Guido, la gelateria la caffetteria, la panetteria dove il pane è rigorosamente fatto con lievito di pasta madre le farine sono biologiche macinate a pietra il tutto cotto in un fantastico forno a legna, etc. etc… consiglio quindi un giretto da quelle parti a tutti gli amanti del cibo come me!


Eataly


Torino Centro

8 commenti:

Lisa ha detto...

torino doveva essere la mia città... io la amo molto. un saluto
Lisa

La Zingara Irrequieta ha detto...

ciao grazie per essere passata, si Torino mi ha sorpresa, purtroppo come ho scritto nel post non mi è stato possibile girarla moltissimo e vedere quindi anche i paesini appena fuori città che stando a quello che diceva la guida sono molto belli. Ho notato dal tuo blog che sei (..o almeno ci vivi..) di Roma, città che io adoro, difatti ad agosto ci tornerò, si ok forse viverci è un'altra cosa però non si può non rimanere spiazzati da così tanta bellezza e storia!! un abbraccio a presto! visiterò con calma il tuo blog, mi pare molto carino...!

anarcoecologo ha detto...

Da quando un amica studia a torino, ho avuto l'occasione di visitarla diverse volte... mi è piaciuta tantissimo tranne che per i viali così larghi... mi fanno un freddo, sono un ferrarese a cui piace stare al riparo tra vie strette
Ma quel mercatino mica lo mai visto.
Che era a Portapalazzo?
Urge una gita a torino
anarcoec

La Zingara Irrequieta ha detto...

no si trova in zona Lingotto (il link ti rimanda a tutte le informazioni del caso), preparati però perchè la dentro i prezzi dei prodotti sono belli altini, ma non per mangiare quelli sono contenuti, Eataly è una vera e propria struttura di medie dimensioni non enorme come un centro commerciale. Si veramente credo che Torino stupisca un pò tutti forse a causa dei ns retaggi mentali la vediamo solo come una città industriale, ma anche di lì è passata la storia e si vede!!

Francesca ha detto...

quante foto, belle, soprattutto quelle di eataly :-P

La Zingara Irrequieta ha detto...

ma grazie Francesca troppo buona!! sai che io guardo sempre il tuo blog??! è memorizzato nei mie preferiti! complimenti! grazie per la visita, a presto!

anarcoecologo ha detto...

ho esplorato il sito molto interessante...

La Zingara Irrequieta ha detto...

si molto interessante io non vedevo l'ora d'andarci!